Cos'รจ per te la Cultura Digitale?


Fabiana Lotito
Posted @ 2011-03-04 21:56:08
Visualizza e condividi
La Cultura Digitale può essere chiarita con tre parole chiave: fluidità, collaborazione e innovazione continua. Non ci sono più la conoscenza fissa dei libri stampati, la distanza tra autore e lettori. La cultura digitale nasce da tutti è partecipativa: ognuno può fruirne e costruirla. Ciò fa si che sia in crescita esponenziale e continua, dove il massimo esperto può trovarsi ad imparare da un teenager attivo nel web. La Cultura Digitale è anche convergenza: "vecchi e nuovi media che si fondono, è come in un collage i contenuti sono fruibili in tanti modi diversi, non c'è più la televisione, la radio il libro, ognuno con il suo spazio e il suo tempo d'uso. Nella cultura digitale l'unità  di tempo è l'attimo la contemporaneità, tutto avviene più rapidamente e frammentato , ogni "pezzo" contenuto arricchisce quello vicino rafforzando le competenze dell'utente, che ha sempre più informazioni. E' lui che gestisce come, quando e se approfondirle. L'utente è al centro nella Cultura Digitale, in cui non ci sono anonimi individui ma Persone, che seguono con costanza e fervore le loro passioni collaborando. La Cultura Digitale è infatti un progetto collaborativo, un pò come giocare con la lego con gli amici: ognuno porta il suo mattoncino montandolo sul precedente, per fare la costruzione. Ma la costruzione è sempre più alta, non ha una fine e non si riesce a seguire la totalità  dei lavori, perchè è una "fabbrica" continua ed instancabile, in cui se un giorno sei in cima, un momento dopo potresti non esserci, e viceversa. Qui tutto cambia in momento, tutto si estende, nulla è certo, se non che, esistono due grandi categorie: chi su quel muro non ci è mai salito e chi ci sta lavorando: ovvero il digital divide.
Tag: fluida partecipativa esponenziale